È un grande onore per me, collaborare con chef del calibro di Andrea Bertarini, chef stellato Michelin e attualmente alla guida della cucina del ristorante Lac di Melide. Il suo abbinamento al mio gelato gastronomico all’olio extravergine d’oliva si va a inserire nella rubrica #CucinaLiA4Mani, fresca fresca di debutto e nella quale cercherò di farvi conoscere i grandi chef del nostro territorio!

Con questa ricetta “galoppiamo” sul tema #AperitivoGastronomico che ci accompagnerà per tutto Giugno e che include diverse inziative, tra le quali un simpatico contest aperto a tutti gli appassionati di cucina per il quale potete vincere un corso sul gelato gastronomico abbinando anche voi il mio gelato all’olio d’oliva!

Cos’è il gelato gastronomico

Non tutti lo sanno, quindi è doveroso ricordarlo: il gelato gastronomico è un gelato che viene bilanciato con zuccheri meno dolci (come il trealosio) e ai quali viene anche aggiunta una piccola parte di sale, per potersi sposare con pietanze da servire su un piatto di portata. Quindi, un gelato all’interno di un antipasto, un primo, un secondo, ma non un dessert. Dalla carne, al crudo di pesce, fino alle zuppe: il gelato (o sorbetto) gastronomico, se pensato bene, può arricchire qualsiasi portata!

Ma passiamo alla ricetta di oggi, che, come per tutte quelle della rubrica “CucinaLiA4Mani”, si compone di due parti: una cucinata da me (CucinaLi), e una dal mio guest chef (oggi Andrea Bertarini).

Ricetta – Parte 1 (CucinaLi)

La ricetta del gelato gastronomico all’olio extravergine d’oliva al profumo di basilico arriverà a fine mese. Per ora però potrete ordinarlo in esclusiva alla Gelateria al Viale e questa ricetta servirà a darvi un’idea per accostarlo, dato che non lo si mangia sul cono come un gelato alla crema o un sorbetto alla frutta.

Per ordinare il gelato (consegna nel luganese) potete farlo

  • online tramite fasivery.ch
  • oppure tramite telefono allo 091 070 32 39

Ricetta – Parte 2 (Guest Chef)

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 quenelle di gelato all’olio extravergine d’oliva
  • 320 g di cetriolo
  • 80 g di yogurt naturale
  • 20 g di sciroppo ai fiori di sambuco
  • 20 g fiori di sambuco
  • Pepe nero a mulinello q.b.
  • 8 g di curcuma

Unire la polvere di curcuma allo yogurt e mescolare fino ad ottenere una crema omogenea.

Tagliare il cetriolo a brunoise e condirlo con poco pepe e lo sciroppo di sambuco e lasciare riposare qualche minuto.

Unire la tartare di cetriolo allo yogurt alla curcuma.

Impiattare con l’aiuto di un coppa pasta e adagiarvi il gelato al centro. Guarnire con i fiori di sambuco.

Abbina anche tu questo gelato e vinci il #ContestGastronomico

Acquista il gelato all’olio extravergine d’oliva presso gelateria al viale, iscriviti commentando il video-post incorporato qui di seguito, posta il tuo abbinamento e vinci un posto per il corso sul gelato gastronomico con CucinaLi!

Andrea Bertarini
Seguimi
Il mio voto alla ricetta
recipe image
Ricetta
Tartare di cetriolo alla curcuma e sambuco con gelato all'olio d'oliva
Autore
Data di Pubblicazione
Tempo di Preparazione
Tempo Totale
Voto Medio dei Lettori
51star1star1star1star1star Based on 4 Review(s)