Che ne dite di un gelatino un po’ particolare? Ricotta e basilico è un gusto che ho assaggiato al mare quest’estate in Liguria (e dove se no quando c’è il Basilico di mezzo?) e ho voluto provare a bilanciarlo io 🙂

Ci vorrà un po’ più di tempo del solito perchè lasceremo il basilico in infusione nel latte per un po’ prima di utilizzare il latte aromatizzato per fare il gelato con il “procedimento normale”.

Ingredienti

  • 380 g di latte intero
  • 100 g di panna 35%
  • 20 g di latte magro in polvere
  • 120 g di ricotta
  • 4 g di neutro
  • 90 g di saccarosio
  • 45 g di destrosio
  • Una bella manciata di basilico

Procedimento

Scaldate il latte in un pentolino e spegnete il fuoco prima che inizi a bollire. Aggiungete il basilico e lasciate in infusione, mettendo tutto in frigorifero per 6-8 ore.

CAM 3512 01 CAM 3514 01

Passato il tempo di infusione potete filtrare il basilico (strizzandolo bene) e usare il latte aromatizzato come se fosse “latte normale”.

CAM 3517 02

Unite le polveri (saccarosio, destrosio, neutro, latte in polvere), mettete a scaldare latte aromatizzato al basilico e panna e versate a pioggia le polveri e rimestate bene portando la miscela a 80-85°C per pastorizzarla e fare agire il neutro (se avete usato farina di semi di carrube).

CAM 2492 01 CAM 2493 01

Mettete in frigorifero a maturare per 6-8 ore, dopodichè aggiungete la ricotta, date un’ultima frullata e mantecate in gelatiera!

CAM 2494 01 gelato bufaletta fragole ricotta di bufala 2

Vi piacciono i gusti particolari? Avete già provato le mie ricette al caramello e sale maldon? Oppure il gelato alla zucca, vaniglia e zenzero? O un bel sorbetto all’uva americana?

 

Andrea
Seguimi