Come tradizione vuole, appena arriviamo in zona “tarda primavera” mi scatta la voglia di gemme di abete (a seguire quella dei fiori di sambuco).

Tra Maggio e Giugno vado infatti sempre in montagna a raccogliere qualche germoglio in zone ricche di abeti rossi per farne

  • Una scorta di miele di gemme di abete per tutto l’anno (quest’anno ho anche postato un video-reel sul mio profilo instagram se volete)
  • Un po’ di gelato fior di latte aromatizzato alle gemme di abete (la ricetta di oggi)
  • Per gli iscritti al mio canale telegram, c’è anche un piccolo bonus: la ricetta dei gelatini su stecco al fior di latte alle gemme, ricoperto di cioccolato extra dark 80% (a fine ricetta vi metto il link al canale)

Come anticipato quindi, oggi vi “smazzo” la ricetta del mio fior di latte alle gemme di abete, che in un periodo preciso dell’anno, potete anche trovare alla Gelateria al Viale per #CucinaLiAlViale 😉

Ingredienti (per 750 g di gelato)

Per il latte alle gemme di abete
  • 500g di latte intero
  • 50g di gemme di abete
Per il gelato fior di latte alle gemme di abete
  • 440 g di latte intero infuso alle gemme di abete
  • 130 g di panna 35%
  • 30 g di latte in polvere magro
  • 3 g di farina di semi di carrube
  • 105 g di saccarosio
  • 37 g di destrosio
Per la finitura del dessert
  • Qualche gemma di abete
  • Müsli croccante

Procedimento

Per il latte alle gemme di abete

Iniziamo con l’infusione. Sciacquate bene le gemme di abete da possibili insetti che vi siete portati a casa, poi mettete a scaldare il latte portandolo a 70°C.

Togliete dal fuoco, aggiungete le gemme di abete e lasciate in infusione per 24 ore spostando in frigorifero nonappena il latte sarà tiepido-freddo.

Per il resto, la ricetta sarà quella della base bianca (fatta eccezione del fatto che il latte è stato aromatizzato) che trovate in bilanciali.

Per il gelato fior di latte alle gemme di abete

Uniamo le polveri in una bacinella, tenendo da parte un pochino di saccarosio. Uniamo il saccarosio lasciato da parte al latte e portiamo a 30°C, poi incorporiamo la panna.

Portiamo a 80-85°C per un paio di minuti per pastorizzare e fare agire al meglio il neutro. Facciamo raffreddare la miscela in acqua e ghiaccio o in abbattitore (in positivo).

Fate maturare in frigorifero per 8-12 ore e infine mantecate in gelatiera!

Se non sapete dove procurarvi destrosio, neutri e altra materia prima per il gelato date un’occhiata ai prezzi speciali che potete ottenere tramite l’ordine CucinaLiConGioia 😉

Impiattamento

Alla base del piatto potete mettere un cucchiaio di müsli croccante. Questo trucchetto è molto utile anche per rallentare lo scioglimento del gelato 😉

Fate una quenelle con il gelato (in questo video vi mostro come fare) e adagiatela sul müsli. Se avete ancora qualche gemma ne potete usare una per guarnire il piatto!

I gelatini su stecco.. un’esclusiva per gli iscritti a CucinaLiGram

Se vuoi scoprire come fare dei mini-magnum su stecco ricoperti di cioccolato, butta un occhio al mio canale telegram. In quanto iscritti al mio canale siete sempre i primi ad essere informati su corsi, ricette e altre novità! Mando un update a settimana come una piccola newsletter. Sintetico e dritto al punto, questo è CucinaLiGram 🙂

Vuoi imparare nuove tecniche di cucina o cerchi ispirazione?

Dai un’occhiata all’offerta di corsi online di #CucinaLiOnline per imparare a fare il gelato artigianale, il gelato gastronomico o anche la CBT (cottura a bassa temperatura sottovuoto), oppure imparare a conoscere il food design grazie al corso sull’arte dell’impiattamento! All’interno dei corsi online trovi anche una serie speciale di mini-corsi sulla cucina creativa stagionale!

Andrea
Seguimi
Il mio voto alla ricetta
recipe image
Ricetta
Gelato al fior di latte alle gemme di abete
Autore
Data di Pubblicazione
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Voto Medio dei Lettori
51star1star1star1star1star Based on 10 Review(s)