Questa settimana sono stato ad un corso di fingerfood di pesce dallo chef Denis Buosi. Dato che questa settimana gli ho rubato una ricetta che ho voluto provare subito, mi sembra doveroso fargli un po’ di pubblicità, anche perchè ho trovato il corso molto interessante e mi è piaciuta la sua filosofia di cucina.

Denis Buosi Corsi di Cucina

Foto: www.buosi.it

Cucina senza grassi

Da Buosi ho scoperto il burro di cacao: un grasso vegetale usato prevalentemente in pasticceria che viene estratto dai semi del cacao. Il burro di cacao è un ingrediente molto interessante perchè non contiene colesterolo e si presta molto bene alla cottura di carni e pesce in quanto ha un punto di fumo di 230°C, come l’olio di arachidi e più alto di quello dell’olio d’oliva.

Cucina col microonde

Avete mai usato il microonde per cucinare? Non vi parlo di scongelare panini o riscaldare la pasta del giorno prima, ma di preparare una crema di zucca in 10 minuti, di cuocere le alici in 45 secondi, di fare una polenta in 5 minuti, ecc. Sembra quasi una bestemmia (specialmente la polenta), ma vi assicuro che un uso controllato dell’apparecchio potrebbe renderlo il vostro migliore amico!


Oltre a farvi ottenere un ottimo risultato, il microonde vi permette di risparmiare qualche pentola/padella che potrebbe servirvi per altre preparazioni quando avete ospiti a cena.

Pensate che Buosi usa il microonde persino per lavorare il cioccolato in pasticceria.

Uso dell’estrattore di succo

L’estrattore è uno strumento di cucina che serve letteralmente ad estrarre i succhi da frutta e verdura. La peculiarità di questo strumento è che, rispetto a una centrifuga o ad un frullatore, l’estrazione dei succhi avviene a freddo grazie al fatto che il motore dell’apparecchio gira a bassa velocità (40-80 giri al minuto).

Questo fa sì che le proprietà nutritive degli alimenti vengano mantenute perchè gli alimenti non si scaldano come quando vengono frullati o centrifugati, risultando in un prodotto più sano e dai colori più “vivi”.

Per vedere un estrattore in azione guardatevi questo video.

Fingerfood di Pesce

Mi aspettavo di dover cucinare ma appena ho visto la “lineup” dei piatti in programma, mi sono detto che sarebbe stata una mission impossible fare tutto senza dividersi i compiti… Niente di tutto ciò: il corso è una vera e propria lezione di cucina. Tutti i piatti sono eseguiti dallo chef e, francamente, la cosa è abbastanza piacevole perchè bisogna solo ascoltare, prendere appunti e ..mangiare! Mi raccomando, se volete andarci, non riempitevi lo stomaco perchè finireste col farvi preparare un doggy bag 😉


Alla “Buosi Academy” si possono fare diversi corsi, dalla pasticceria, alla cucina tradizionale. Io ho scelto un corso di fingerfood di pesce. Qui sotto, qualche foto del corso.

Alici di Lampara marinate su crema di burrata profumata al limone

Alici di Lampara marinate crema di burrata profumata al limone

Vellutata di zucca con gamberi marinati e paninetti al nero di seppia con spada affumicato e misticanze.

fingerfood di pesce: gambero marinato con vellutata di zucca paninetti al nero di seppia con spada affumicato e misticanze

Oltre a questi piatti il menu includeva anche un pralinetto di baccalà profumato allo zenzero e lime su crema di patate, dei tagliolini di seppia in brodo di piselli, un cappuccino di polenta al cacao e baccalà e altre leccornie che vi consiglio di gustare personalmente ad uno dei suoi corsi!

Per scoprire il finger che mi è piaciuto di più, leggetevi la ricetta di questa settimana: gazpacho light alle fragole con bocconcini di tonno scottato al sesamo.

Seguimi

Andrea

Autore Principale at CucinaLi
Consulente informatico di professione, cuoco per passione, ideatore di #BilanciaLi, autore principale di CucinaLi do corsi di cucina una volta al mese e presto servizi come chef a domicilio. Orgoglioso padre di un giovanotto classe 2015 e una signorina classe 2018, ritaglio qua e la tempo libero per ideare e scrivere le mie ricette e farvi ingolosire con i miei gelati!
Andrea
Seguimi