Il piatto di oggi è super semplice, gustosissimo, tutto sommato leggero (basta sostituire il burro con poco olio e.v.o.) e con ingredienti non proprio da tutti i giorni: capesante al vino bianco su letto di salicornia, pomodorini confit e germogli di cipolla.

La salicornia, detta anche “asparago di mare”, è una pianta molto sapida (mai aggiungere sale!!!) che bilancia il dolce della capasanta e del pomodorino confit conferendo croccantezza al piatto. Il risultato è un piatto molto equilibrato, leggero e saporito.

Dove trovare la salicornia? Alla pescheria della Coop per esempio 😉

Il Consiglio del Mario

il consiglio del mario

Oggi vi spiego perchè dovete provare questo piatto!

1) Perchè potete fare i fighi usando la salicornia, che il 90% dei vostri ospiti probabilmente non sa neanche cos’è; preparatevi prima però 😉

2) Perchè non ci vuole una grande abilità in cucina; questo piatto lo fa anche mio figlio dopo un po’ di pratica con la cucina “Duktig” dell’Ikea secondo me…

3) Perchè vi garantisco che non vi pentirete del risultato.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 12 Capesante
  • 250 g di pomodorini datterini
  • 250 g di salicornia
  • peperoncino q.b.
  • origano
  • salvia
  • rosmarino
  • una presa di zuccero di canna
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2-3 cipollotti
  • burro (o olio extravergine d’oliva se volete alleggerire il piatto)
  • vino bianco per sfumare

Procedimento

I tempi attivi di preparazione non oltrepassano i 10-15 minuti, ma i pomodorini confit richiedono tempi di cottura lunghi e vanno messi in forno poco più di un’ora prima di cominciare con tutto il resto.


Iniziamo quindi coi pomodorini tagliandoli in due e appoggiandoli su una teglia foderata con della carta da forno rivolgendo la parte tagliata verso l’alto.

Ora tagliate lo spicchio d’aglio a fettine, che andrete ad appoggiare sulla teglia tra i pomodorini.

Fate un trito con le erbe aromatiche (anche secche vanno benissimo), aggiungete una presa di zucchero di canna, un pizzico di sale e di pepe e cospargete generosamente i pomodorini. Un filo d’olio e poi tutto in forno per 90 minuti a 120°C in modalità ventilata.

pomodorini-confit (2)

Il risultato sono dei pomodorini molto dolci e squisiti anche da servire su dei cucchiaini come aperitivo.


Dopo 1h 15min di cottura dei pomodorini cominciate col resto.

Lavate la salicornia e cuocetela a vapore per 4 minuti, poi mettete da parte.

salicornia-al-vapore

Nel frattempo siogliete un pezzo di burro in una padella, aggiungete un pizzico di peperoncino fresco e del cipollotto tagliato a rondelle. Lasciate sfrigolare 30 secondi e aggiungete le capesante.

capesante-burro-peperoncino (2) capesante-burro-peperoncino (3)

Fatele dorare 1 minuto per lato a fuoco vivace, poi sfumate con un goccio di vino bianco. Fate evaporare e togliete dal fuoco.

Togliete i pomodorini dal forno che nel frattempo dovranno essersi disidratati un po’ restando comunque leggermente succulenti. Pronti a servire?

capesante-burro-peperoncino (1) pomodorini-confit (1)

Componete il piatto creando un letto di salicornia, appoggiandovi sopra 3 capesante a commensale e qualche pomodorino confit.

Se ti è piaciuta la ricetta non perdeterti le prossime!

capesante-salicornia-e-pomodorini-confit

Buon appetito!
Rapowder

 

Seguimi

Andrea

Autore Principale at CucinaLi
Consulente informatico di professione, cuoco per passione, ideatore di #BilanciaLi, autore principale di CucinaLi do corsi di cucina una volta al mese e presto servizi come chef a domicilio. Orgoglioso padre di un giovanotto classe 2015 e una signorina classe 2018, ritaglio qua e la tempo libero per ideare e scrivere le mie ricette e farvi ingolosire con i miei gelati!
Andrea
Seguimi
Il mio voto alla ricetta
recipe image
Ricetta
Capesante al vino bianco, salicornia al vapore e pomodorini confit
Data di Pubblicazione
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Voto Medio dei Lettori
4.51star1star1star1star1star Based on 10 Review(s)