L’ho promesso agli abbonati alla newsletter circa un mese fa: quest’anno cercherò di fare qualche dessert in più! Dato che una promessa è una promessa, eccovi un primo assaggio goloso: bicchierini di pere, savoiardi e crema pasticcera al profumo di scorza di limone (o lemon zest, che dir si voglia) con mandorle caramellate.

Ho pescato questa ricetta dal cilindro di mia mamma (che però la chiamava “Götterspeise”), ma ho aggiunto un po’ di scorzetta di limone nella crema pasticcera per darle freschezza. Se non vi piacciono le pere, potete sostituirle con mele o qualsiasi altro frutto, dato che dovete farne una purée.

Giusto per la cronaca “pescare la ricetta dal cilindro della mamma” la maggior parte delle volte implica anche tradurre i “quanto basta” e gli “a occhio” in grammi e decilitri 😉

Ingredienti (per 12 bicchierini)

Purée di pere

  • 750 g di pere williams (abbastanza mature)
  • 2 dl di acqua
  • 50 g di zucchero
  • succo di 1/2 limone
  • un pizzico di cannella

Crema pasticcera al lemon zest

  • 4 tuorli
  • 30 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • scorza di 1 limone
  • 5 dl di latte
  • 1 baccello di vaniglia

Assemblaggio e finitura

  • 100 g di savoiardi
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di mandorle

Procedimento

Iniziate mettendo l’acqua e il succo di mezzo limone in una pentola. Mano a mano che spellate le pere, tagliatele grossolanamente e tuffatele nell’acqua e limone in modo da evitare che si ossidino annerendosi.

Mettete la pentola sul fuoco, aggiungete lo zucchero e un pizzico di cannella, portate ad ebollizione e fate cuocere 10-15 minuti.

pure-di-pere (1) pure-di-pere (2)

Frullate e preparate i bicchierini sbriciolandone un savoiardo sul fondo e aggiungendo la purée di pere.

bicchierini-golosi (1) bicchierini-golosi (2)

Mettetete i bicchierini in frigorifero in modo che lo strato si solidifichi un po’ e cominciate a preparare la crema pasticcera.

Con un coltello aprite il baccello di vaniglia e raschiatene fuori i semini. Montate i tuorli con lo zucchero e incorporate la farina setacciata, la scorza di limone e i semini di vaniglia mescolando bene. Quest’operazione dovrebbe aiutarvi a non fare grumi (cosa che potrebbe succedere se aggiungeste il latte prima della farina).

crema-pasticcera-al-lemonzest (0) crema-pasticcera-al-lemonzest (1)

Stemperate con il latte tiepido, aggiungendolo poco alla volta e mescolando bene.

Quando il composto è uniforme, mettetelo sul fuoco e portatelo a ebollizione a fuoco medio. Continuate a mescolare fino a quando la crema non avrà raggiunto la giusta consistenza. Ci dovrebbero volere pochi minuti.

crema-pasticcera-al-lemonzest (2) crema-pasticcera-al-lemonzest (3)

Togliete i bicchierini dal frigorifero e controllate che lo strato si sia solidificato abbastanza onde evitare che crema e purée di pere si mischino.

Aggiungete la crema e rimettete al fresco per 2-3 ore almeno.

bicchierini-golosi (3)

Poco prima di servire, preparate le mandorle caramellate facendo sciogliere dello zucchero in una padella.

Appena lo zucchero comincia ad imbrunire aggiungete le mandorle e lasciatele caramellare 1-2 minuti continuando a mescolare per evitare che si brucino o si attacchino troppo tra di loro.

mandorle-caramellate (2) mandorle-caramellate (4)

Servite i bicchierini con l’aggiunta di mandorle caramellate! Voilà: bicchierini golosi di pere, savoiardi e crema pasticcera al profumo di scorza di limone e mandorle caramellate!

biccherini golosi di pere, savoiardi e crema pasticcera al lemon zest con mandorle caramellate

Il mio voto alla ricetta
recipe image
Ricetta
Bicchierini golosi di pere, savoiardi e crema al lemon zest con mandorle caramellate
Data di Pubblicazione
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Voto Medio dei Lettori
4.51star1star1star1star1star Based on 14 Review(s)